Tag Archive: poetry


IMG_20180706_212603

Estate.
Molti dicono che l’estate può essere solo una, frenetica, troppo corta nella maggior parte dei casi.
Sono tutte balle.

Tre anni fa (cavolo…già così tanti?!) le mie estati erano lunghe e scure, soli obliqui che foravano sentieri di terra sotto le suole delle mie scarpe da ginnastica. Posti ombrosi dove gli alberi cigolavano sinistri ed io, io che mi isolavo da quella natura a tratti pericolosa con Metal e Nightwish e Soprani al volume massimo, cercando di bruciare tutta la rabbia che mi sentivo addosso con la voglia di pericolo e di scoprire ciò che avevo intorno. Ho battuto quei boschi palmo a palmo con ‘metodo’, la mia personale follia.

Quando ero bambina la mia estate era come un pomeriggio che non finiva mai, un sole che ti abbaglia anche se sei all’ombra, un quadrato d’erba chiuso da soffocarci dentro, trattenendo il respiro sotto l’acqua gelida di un pozzo. Pezzi di ambra chiara e cristallina che cola dalla corteccia e frutti dolci come il miele sporti a penzoloni dagli alberi.
Mattine seduta al sole sul balcone della casa dei miei, quasi invisibile in mezzo ai vasi della mamma. E sere a guardare affascinata le lame luminescenti di rifrazione della luce che si proiettano al tramonto dove il sole non scende. Colori che non dovrebbero esserci eppur ci sono per un brevissimo momento, proprio come stasera.
Ed i temporali, io furtiva che osservavo i fulmini cercando di scorgere la regina ed il suo calesse, mai davvero impaurita e più che mai curiosa.

La noia totale e completa delle mie estati quando ero adolescente, non finivano mai.
Lancette praticamente bloccate con l’attack macinando chilometri tutti i giorni sulla Renault 21, desiderando poterla guidare…='(

L’anno scorso, la mia prima estate con Ti, la mia prima estate al volante della Chevrolet darling.
Quando diviene tutto di colpo possibile ed l’ultimo pizzico di negativismo se ne và, quasi magicamente tanto che t’aspetti che sia uno di quei sogni in cui sei convinto di saper volare e poi cadi dal letto facendo i conti con la dura realtà xD

Questa estate?
È iniziata non proprio col botto ma promette bene, diciamo così.
La mia Chevrolet, l’amore meccanico della mia vita, che ringhia e accelera come una invasata quando la guido già con la punta del piede. Un mostro che adoro e che Titan teme LOL
Io amo andare veloce, non è mai stato un caso.

I miei quando avevo 14 anni: “Lo vuoi il motorino?”
Io adolescente di poche parole ma previdenti e decise: “E che me ne faccio? A scuola ci vado a piedi, e comunque è meglio la macchina.”

E Ti.
Oh Ti.
Il fautore della trasformazione.
Senza di lui non sarei tornata io e, se potessi farlo, gli direi quello che non dico ma penso 7/24/365 ormai.
Ci ho provato ma non mi esce.
Sembro quasi uno di quei pesci da acquario, mi sconforta ed infuria il non riuscire ad esprimermi liberamente.
Un anno.
Più ci penso più mi sale il panico ed una dolcezza che trabocca nella mia gola e mi porta il magone.

Quando lo guardo, a lungo, forse anche disperatamente.
Come ieri, nella luce del giorno che finisce mentre ci rilassiamo in terrazza e si gode il suo whisky con ghiaccio ed io la mia vodka alla menta con limone.
Se ne accorge, ricambia il mio sguardo.
Il peggio è che lo sa.
Sa perfettamente cosa vorrei dirgli e, con estremo tatto, fa finta di nulla.
Sorride e mi lascia un bacio sulla tempia, il suo braccio sulle mie spalle.

Stop time, I want this present to last a-while.

Annunci

Because I need some beauty in life too, and the other one is still ‘under arrest’ at Ti’s place… ^^”

I have a weakness for these marvels, I know it and I don’t care in the slightest…

How could you resist this beauty and come home unscathed?

No, there’s no way.
Me walking to the office just for a moment to gather my notebook and Ti glancing at it on the counter…

“Fräulein, it’s so très charmant.”
“Yeah, I know.”
“Do you mind if I take her home?”

He’s making puppy eyes…
Damn.
At the end he wins…
Why I’m feeling a little betrayed here… XD
Then I start for home and I find myself caged…

“Sweetheart, dine with me tonight?”
“Okay…”
“I’m making your favorite.”
“Great.”
“Keep the dress on so I shall unwrap my present tonight?”
“So many presents, spoiled child! What about me?”

He smiles.
The kind of smile that I can’t live without, with a touch of mischief in his eyes.
And the the kiss that unravels me from inside out.

“Happy anniversary, now go back to your free day, petite.”

francisbacon1-2x

Midday rest

Cage is this cypress shade

Horizon striped with steel.

The last walk to the slab of rock.

And then? Silent sun and the buzzing of bees.

From your lips no more words will be heard.

Boys, don’t forget your toys
And take all of your money
If you find you’re in a foreign land
Boys, don’t make too much noise
And don’t try to be funny
Other people may not understand
Lana Del Rey ~ When the world was at war we kept dancing






Rest calm and remember me…

“One day when you wake up, you will find that you have become a forest. You have grown roots and found strength in them that no one thought you had. You have become stronger and more beautiful, full of life giving qualities. You have learned to take all the negativity around you and turn it into oxygen for easy breathing. A host of wild creatures live inside you and you call them stories. A variety of beautiful birds rest inside your mind and you call them memories. You have become an incredible self sustaining thing of epic proportions. And you should be so proud of yourself, of how far you have come from the seeds of who you used to be.”

– Nikita Gill, You Have Become a Forest (via meanwhilepoetry)

trickybonmot:

My name is fan
And wen its nite
Wen normal fowk
ar sleeping tite
Wen showrunners
Hav ben a dic
I do the thing.
I rite the fic.

LOL

Ho appena avuto tempo per aggiornare tutti i vari mod per il real-world feel…ommioddio!!!!

Sims 2 sta avendo una Renaissance Era e chi lo vuole Sims 4 a questo punto!!!!

Guardate il mio cielo all’alba!!!!

unit

 

Solo da statico!!! L’immagine non rende il fatto che il sole/stelle/lune maxis si muovono, l’acqua riflette come quella di sims3 e le nuvole si muovono!!!

I almost can’t believe it myself!!!! AND ALL OF THESE DO NOT LAG THE GAME (I have a full installation up to M&G with every SP, more than 11000 files in 5GB of CC and all settings on high, a miracle!!!)

Thank you so much to the creators of all these wonderful CC:

  • Lowedeus – moving clouds, skybox
  • SimNopke – skyfix 2.1
  • Greatcheesecakepersona for the 360° degrees horizons
  • Gunmod’s Radiance
  • Voeille’s default terrains+seabed, and sea/pond mods

Non ho quasi mai il tempo di giocare ma cavoli se mi sta tornando la voglia!!!!

THIS IS SO AMAZING!!! ❤

PS: a little question…i need a good Neighborhood camera mod…any tips?

“The Elven Path, the magick way,
Take us to the hidden glade,
A place wherein the true self born,
Wisdom gained of eldritch form,
Drink deep of the ancient brew,
On the hazel nuts we chew,
Walk the woods, both out and in,
Reunite with our fae kin.”

– Robin Green-Elk

And I never minded being on my own
Then something broke in me
and I wanted to go home
To be where you are
But even closer to you
You seem so very far

And now I’m reaching out
with every note I sing
And I hope it gets to you
on some Pacific wind
Wraps itself around you
and whispers in your ear
Tells you that I miss you
and I wish that you were here

I’ll always be a chrysalis, saving my colours for a better, sunnier day.
In summer I shall sleep in the darkness of my homeward woods, lulled by the cries of the prey.
Shadows and shades of green, peaceful slumber for a never-would-be butterfly.

In winter ego is the furnace of my worlds.
I write to shape them, countless rules bound to my imagination.
I am living hundreds of years just by finding the best path to turn on.
From night to morning, stoking up the flames.
Never once lonely, always thrilled by the chase for perfection.

Still I am the orchid that will blossom but never flower, untouched by time.
In wintry silence the blooms will dry up and fall, nourish the soil where I took root.
I don’t need many things to survive but the ones I consider vital I shall always protect.

I hear the marching flood.
I still fear the black irate waters in my dreams.
But now, like that damned river, I found my sea.
This year the strand is nearer and someday I will return ashore.
Of steel will be my veins and pleasant I shall be no more.

blue-orchid-1024x683

INTJ:Break-The-Chain

Empower Yourself

unbolt me

the literary asylum

Poetica di Viaggio

Equilibrio tra preparazione e improvvisazione, tra emozione e razionalità

Bikes Philosophy

We're gonna travel the world by bike to spread love, respect and culture of bicycle all over!

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

Tea Leaves and Reads

“As always, one of her books was next to her.” ― Markus Zusak

Mathew Lyons

WRITER & HISTORIAN

comeseavessileali

"What a guy, what a fool am I, to think my breaking heart could kid the moon"

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Matteo Gianino

Photography Portfolio

Ps: Fun & Travels

Blog Idee viaggio

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Dimension Gate

"All worlds, all of time are yours to explore"

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

April is such a Cursed month

Permanent wounds that never heal.

Matt on Not-WordPress

Stuff and things.

Vivoescrivo

God Hates Us All!

Il Nemico Utile

Exoriatur Lumen Quod Gestavi in Alvo

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Anette Olzon Italia

Your first Italian source about Anette Olzon

lamentesepolta

0, 1, 2, ecc. - si.tormento@gmail.com

Show me a garden that's bursting into life

I'm contemplating thinking about thinking

Kathryn Dawson Photography

"Vision is the Art of seeing the invisible" - Jonathon Swift -

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

the m0vie blog

an Irish nerd's eye look at the world of film

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

Meanwhile, back at the ranch...

music, poetry, musings, photography and philosophy from a woman who found her way back home and wants you to come over for a hike and a cocktail.

F. H. Hakansson

F. H. Hakansson - Writer

tuttoquestogiallo

Ventitrè estati, ventidue inverni. Immaginare storie. Scriverle con un lapis su pezzi di carta ingiallita. Scappare lontano. Viaggiare con la mente e con il cuore. Sognare una casina bianca e un giardino pieno di rose. Leggere un libro. Guardare il mare. Ascoltare in silenzio la voce dei propri pensieri. Affacciarsi su un balcone e guardare l'alba. Fotografare un istante e conservarlo gelosamente nel proprio cuore. Fumare una sigaretta su una vecchia sdraio verde mentre guardo le stelle. Immaginare qualcuno dall'altra parte del mondo. Colorare di giallo la mia vita. Giallo. Giallo, perchè è prima del rosso. Giallo, come un limone. Giallo, come la mia canzone. Giallo, perchè disturba. Giallo, come qualche miliardo di stelle.

The Harry Potter Companion

the story, the beauty, and the magic of harry potter