Tag Archive: oh god


30 Novembre 1.50 a.m.

6 Maggio 11.08 a.m.

63 mail non lette al 3 Marzo.

267 chiamate non risposte (di cui 57 l’8 Marzo, all’inizio del lockdown).

I numeri sono questi.

Quindi ora.

Strangers passing in the street
By chance two separate glances meet
And I am you
And what I see is me

Il caso lo ha voluto, perché non ti ho cercato Ti.

Ma ti ho pensato, perché maledizione non sei un ragazzino ed ero preoccupata, anche se hai il fisico di un bisonte.

Ci siamo riconosciuti solo con gli occhi, nonostante le mascherine.

Credo di aver avuto la stessa tua espressione ma non riesco ad immaginarla sul mio viso.

And no one calls us to move on
And no one forces down our eyes
No one speaks and no one tries
No one flies around the sun

Rewind.

Ti ho rivisto come il primo giorno che ho posato gli occhi su di te.

La volta che ho avuto un attacco di panico e mi hai offerto la colazione.

I tuoi occhi che cercavano di forare la corazza sempre di più.

Quando mi sono arresa all’evidenza e ti ho lasciato entrare.

Ogni sera.

Ogni notte.

Ogni mattina.

Ogni giorno.

Cloudless every day you fall
Upon my waking eyes
Inviting and inciting me to rise
And through the window in the wall
Come streaming in on sunlight wings
A million bright ambassadors of morning

Quindi vedo ancora quella notte.

L’orologio francese nel tuo ingresso curiosamente fermo.

Tu e lei a scandire il tempo mentre vi guardavo.

La copia delle mie chiavi sul tavolino, accanto all’orologio e la porta che si chiudeva dietro le mie spalle.

Non ricordo niente di quella notte oltre la strada.

And no one sings me lullabies
And no one makes me close my eyes

Quindi il ritorno dai miei, le feste, il nulla.

Le notti passate con gli occhi aperti a fissare il soffitto della mia stanza.

Le ore sulla Mountain bike, per salire e provare a me stessa che respiravo comunque e la vita continuava.

Quindi la prova che niente è per sempre, nemmeno qui.

Il lockdown subito dopo, l’arrivo della Primavera senza poterla vivere.

Pensieri devastanti in realtà frustrante, musica caotica che mi salva ancora mentre invecchio.

So I throw the windows wide
And call to you across the sky

Tutto questo ritrovato oggi.

Subito pensavo che gli occhiali si fossero bagnati con la pioggia.

La gola mi si è chiusa, ho strizzato gli occhi nello sforzo di smetterla, il labbro morso dietro la mascherina.

Per la prima volta nella mia vita non sono riuscita a fermare il dentro.

Mi ha fatto rabbia, e tanto bene.

You were still there, you didn’t vanish as others did.

No laughter over my weakness, nothing more than your eyes over me.

You couldn’t know a tenth of the last six months, still your eyes closer.

They haven’t changed.

And at last I am found were I didn’t know I could be again.

Quintessential silence, stardust merging into nebulae.

Scared but not budging from here.

Daylight streaming in while you sleep.

And I feel a fool, a lovesick puppy kicked too many times.

And also loved, and other things I don’t seem to get fully even if I strain to hear.

I’ll let you rest while some insignificant words find my mouth.

Pubblicità

What the…!!!

What the hell is Lagden doin’ in tonight’s movie slot?!

There is no peace!!! XD

Always

Non ci posso credere…
Non bastava David Bowie…il cancro si porta via anche Alan Rickman….
Che tristezza immensa! 😭
Addio Alan, sei stato un attore fantastico…e nessuno potrà mai sostituirti nel mio cuore.

image

Words from Walden

"This world is but a canvas to our imagination"

. . .

love each other like you are the lyric to their music

Nixed Sims

Sims 2 Things by NixNivis

THE MESS OF THE WRITER

If you're not italian, you have the possibility to translate all the articles in your own language, clicking on the option at the end of the home page of the blog.

StarlitDen

Illustration, Concept Art & Comics/Manga

Bombay Ficus

Running, Writing, Real Life Experiences & Relatable Content.

Let's Support Them

Make them smile and happy

The Paper Drafts

Creating art, poetry, and fiction.

Natalie Breuer

Natalie. Writer. Photographer. Etc.

The Alchemist's Studio

Raku pottery, vases, and gifts

thedihedral.wordpress.com/

Climbing, Outdoors, Life!

The Renegade Press

Tales from the mouth of a wolf

Discover WordPress

A daily selection of the best content published on WordPress, collected for you by humans who love to read.

Demoni di EFP e Wattpad

A great menace looms over Wattpad and the entire world of fanfictions! The wretched stories!

The Minds of ...

Nelphaell Simblr (Hyde)

INTJ:Break-The-Chain

Empower Yourself

unbolt me

the literary asylum

Poetica di Viaggio

Equilibrio tra preparazione e improvvisazione, tra emozione e razionalità

Bikes Philosophy

We're gonna travel the world by bike to spread love, respect and culture of bicycle all over!

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

Tea Leaves and Reads

“As always, one of her books was next to her.” ― Markus Zusak

Mathew Lyons

WRITER & HISTORIAN

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Dimension Gate

誰も知らない 遥かな時代

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

April is such a Cursed month

Permanent wounds that never heal.

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

Vivoescrivo

God Hates Us All!

Anette Olzon Italia

Your first Italian source about Anette Olzon

Show me a garden that's bursting into life

I'm contemplating thinking about thinking

Kathryn Dawson Photography

"Vision is the Art of seeing the invisible" - Jonathon Swift -

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il Blog si sbriciola facilmente

the m0vie blog

an Irish nerd's eye look at the world of film

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

Meanwhile, back at the ranch...

music, poetry, musings, photography and philosophy from a woman who found her way back home and wants you to come over for a hike and a cocktail.

F. H. Hakansson

Home of the author