Tag Archive: #Ho bisogno di sfogarmi


4440

I hear the creaks.

Something is breaking.

Or maybe we are just stretching the kinks out of our bones.

I guess I like more the second thought.

For the first time now I’m thinking the thing between us is not going to work anymore, Ti.

You want more than what I’m trying to give you.

You want 200%.

Not only my work, my mortal coil or my mind.

You want all of it, the words out of my mouth, the words I promised my freshly adult self of twelve years ago I will never utter to anyone anywhere anytime for the rest of my sorry assed life.

I don’t like to be owned, Ti.

You asked one damned question some weeks ago – the one you shouldn’t ask – and all I heard were links rattling on a chain.

If you keep pushing this on me I’ll bolt like a hare.

The hard part is knowing you’re actually convinced this is the right way.

The correct way.

The only way.

In other words fuck Nietzsche.

Annunci

3847

I’m so tired…
They say it’s spring, I say it’s life.
Lucky me business is booming, money’s good and…
…my bike is broken.
I’m desperate for a ride.

There are times I scream while driving.
The need overpowers all my common manners, overpowers the eight Kenwood speakers audio system.
The Chevrolet purrs under my feet in a primal answer to the anger.
Because it’s a long while ago I took my loved bike for a ride.
I had enough of about everything currently around me.
I’m itching for a fight.
La valvola di sfogo diventa l’umido nastro nero illuminato dai fari lunghi della mia tesora.
We run like bullets.
The soft mist lacerated by the sheer force of the engine as the speed goes up.
Me smiling when the indicator hits the two-hundred mark and the only thing i hear is the roar.
I think I shall be home before breakfast Ti, remember to add a cup for me, please.

Why does my heartbeat feel like a speaker?
Feeding back…
Repeater, repeater!

3513

Il mondo in generale: magra, macché quella è anoressica! Sempre attaccata allo smartphone come se ci lavorasse (difatti ci lavoro -_-) e ore ed ore nel weekend in Mountain bike come un eremita…mangia solo verdura e sopravvive grazie a secchielli di tè che sembrano petrolio….
Quella non è vita sana!
Blablabla blablabla……….
………
……….
Io: (massaggiandomi l’attaccatura del naso dove l’emicrania c’è già e pulsa, fasciata nel mio tubino taglia 42)

QUESTO POST POTREBBE OFFENDERE, MA RICORDATE CHE SONO LE 11 E 52 DI SABATO SERA E SONO IN UN MOMENTO DI NERVOSO DA PRIMATO…QUINDI SIETE STATI AVVISATI, SALVATI E TIRATI FUORI DAL GORGO DELLA MIA SCAZZATURA, NON ME NE VOGLIATE GRAZIE.
MAI STATA PERFETTA NEI MIEI 25 ANNI DI VITA, NON INIZIERò AD ESSERLO ORA! \o/

YOU HAVE BEEN WARNED!!!

Le cose sono due…
*Sì, questo è uno di quegli articoli un po’ così, lasciatemi sfogare grazie…*
O sono io che sono pirla, o qui c’è qualcosa che non funziona proprio.
Allora…ho giocato fino alla fine con ASTTL, vi ho fatto dannare come non mai.
*Io mi sono dannata sul serio a scrivere in quel modo difficile ma dopo tre anni di DOR non è facile cambiare completamente mentalità, provateci se non ci credete!*
E poi mi escono fuori certi commenti…cioè…non voglio sputare nel piatto in cui mangio ma cribbio…un po’ più di fantasia ed anima?

SPOILER attenzione!

“Eh…a me piacciono gli happy ending ma l’ho letta lo stesso!”

SPOILER attenzione!
Buon per te, si vede che la storia era esaustiva e ben scritta…LoL
Ma potevi elaborare un po’ di più, del tipo bell’ambientazione, che bei personaggi, ti sei fatta un deretano della madonna con tutte quelle note! Già che c’eri potevi anche spiegarmi perché l’hai letta se avevi capito come finiva la storia ma non era il tuo genere…sarebbe stato istruttivo per me! xD
Non mi sono mai esposta così perché cavolo io scrivo per me prima che per chi legge, ma dato che questa storia la tengo dament per la sua complessità forse qualcosa in più avrei preferito.
Okay…stanoce sun pesanta me na bala, ma la vaca d’na miseria! *Hermes è fuori dai gangheri, ha avuto una giornataccia sul serio ed il piemontese sa esprimere l’aura malvaia del mument!*

*Respiro profondo*
Nei prossimi giorni rispondo alle recensioni e non scriverò niente di tutto questo.
Mi dispiace buttare sarcasmo in una risposta ad un recensore perché sono una persona fondamentalmente buona ed educata e voglio sempre sperare in buona fede di tutto e di tutti.
Non mi piace fare la parte della stronza e vanesia.
Ma cavoli recensori…quando recensite non scrivete quattro frasette in croce tanto per far bella figura e darmi il contentino della fine storia.
A quel punto preferisco il niente.
Perché una recensione di quel tipo non mi aiuta, non mi fa capire dove sbaglio e sopratutto non capisco perché l’avete lasciata.

IL RANTING è FINITO, LE USCITE SONO Lì E Lì, LA HERMES VI RINGRAZIA E VI AUGURA UN BUON SABATO NOTTE.
VAGA A FEMI ‘NA TASA AD Tè, E VAGA A DROMI.
BUNASEIRA

 

ps: sì sono in sindrome premestruale ed avevo solo bisogno di un bersaglio. U0U

Human Pages

The Best of History, Literature, Art & Religion

The Travellothoner

Travel, Running, Fitness, Life, Writing.

Let's Support Them

Make them smile and happy

The Paper Drafts

Creating Art, Poetry and Fiction.

Natalie Breuer

Natalie. Writer. Photographer. Etc.

The Alchemist's Studio

Raku pottery, vases, and gifts

The Depth of Now

By Martina Korkmaz

thedihedral.wordpress.com/

Climbing, Outdoors, Life!

The Renegade Press

Tales from the mouth of a wolf

Discover

A daily selection of the best content published on WordPress, collected for you by humans who love to read.

Demoni di EFP

Una grande minaccia infesta EFP e l’intero mondo delle fanfictions! Le storie squallide!

The Minds of ...

Nelphaell Simblr (Hyde)

INTJ:Break-The-Chain

Empower Yourself

unbolt me

the literary asylum

Poetica di Viaggio

Equilibrio tra preparazione e improvvisazione, tra emozione e razionalità

Bikes Philosophy

We're gonna travel the world by bike to spread love, respect and culture of bicycle all over!

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

Tea Leaves and Reads

“As always, one of her books was next to her.” ― Markus Zusak

Mathew Lyons

WRITER & HISTORIAN

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Ps: Fun & Travels

Ami viaggiare? Sei sul sito giusto!

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Dimension Gate

"All worlds, all of time are yours to explore"

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

April is such a Cursed month

Permanent wounds that never heal.

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

Vivoescrivo

God Hates Us All!

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Anette Olzon Italia

Your first Italian source about Anette Olzon

Show me a garden that's bursting into life

I'm contemplating thinking about thinking

Kathryn Dawson Photography

"Vision is the Art of seeing the invisible" - Jonathon Swift -

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

the m0vie blog

an Irish nerd's eye look at the world of film

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

Meanwhile, back at the ranch...

music, poetry, musings, photography and philosophy from a woman who found her way back home and wants you to come over for a hike and a cocktail.

F. H. Hakansson

F. H. Hakansson - Writer

The Harry Potter Companion

the story, the beauty, and the magic of harry potter