Category: Viaggi


renewinglaurenjane:

Do me a favor okay?
Stop trying to go back to who you were before. Before you were raped, before you got sick, before an eating disorder took over your life. Stop trying to be who you were five, ten, twenty years ago. Before the mental illness took over, before he died, back before your parents split or you lost your best friend.
You are NOT the same person as before. You never will be again. Give up the idolization of “before” and be who you are now. Be the you AFTER.

In fewer words.

JUST BE AND TAKE A BREATH.

Annunci

I’m smoking while I’m runnin’
This town and you better believe it, honey
I’m laughing as I’m taking my prisoners
And taking down names
I’m crying while I’m gunning
In the smoke they hear me coming
If you were me, and I was you
I’d get out of my way.

Quando ho iniziato a scrivere questo blog non ero esattamente me stessa.
Stavo percorrendo una strada dettata dal mutismo e dalla riflessione del passato al caleidoscopio.
Non ho idea di cosa vi sia piaciuto dei miei post d’allora, o del perché mi abbiate seguita.
Siete quasi 100, non un numerone per intenderci, ma tanti.
È quasi dieci anni che scrivo post, il più di quegli anni li ho passati in gabbia, as far as I could get dagli altri.
Gli ultimi ventiquattro mesi invece mi sono risvegliata a poco a poco.
Ho iniziato a volermi bene, a misurarmi con la vita.
A fondare relazioni interpersonali, a respirare perché mi è ritornata la voglia di vivere.
A Febbraio di due anni fa ho aperto gli occhi e ho deciso che il mio lutto era finito.
Quel primo anno è stato il più duro, una fortuna che quando decido qualcosa la porto inevitabilmente a termine. Fra sole che mi spaccava la nuca e allenamenti in bici con qualsiasi meteo. Studio continuo e finalmente libertà dal passato.
Il secondo anno nel quale ho incontrato strani personaggi, inevitabili clowns, compagni di ventura lavorativa, la mia fantastica Chevrolet e, ultimo ma non meno importante, Ti.
Sempre qui ho raggiunto il mio peso forma, percorso migliaia di chilometri, iniziato una collezione di vestitini che non mi sarei mai sognata di indossare prima, ho rifatto pezzo per pezzo la mia vecchia e fidata MTB da cima a fondo.
Sono tornata io, combattiva e cocciuta.
Totalmente capace di spianarmi la strada.
Viva.

Chi ero ero.
So chi sono ora, e del mio passato non mi vergogno.

I have dealt with it.
I returned to shore.
I am Hermes.
My wings have grown back.
I shall never be tamed again.

There are times I scream while driving.
The need overpowers all my common manners, overpowers the eight Kenwood speakers audio system.
The Chevrolet purrs under my feet in a primal answer to the anger.
Because it’s a long while ago I took my loved bike for a ride.
I had enough of about everything currently around me.
I’m itching for a fight.
La valvola di sfogo diventa l’umido nastro nero illuminato dai fari lunghi della mia tesora.
We run like bullets.
The soft mist lacerated by the sheer force of the engine as the speed goes up.
Me smiling when the indicator hits the two-hundred mark and the only thing i hear is the roar.
I think I shall be home before breakfast Ti, remember to add a cup for me, please.

Why does my heartbeat feel like a speaker?
Feeding back…
Repeater, repeater!

image

I’m so fucking overworked right now it’s not even funny.
Yeah, it’s almost Christmas, I get it Ti.
I know this is the moment where the ka-chings do not stop.
But truly…this morning you woke me up at five.
And now you ask me if I want some Earl grey?!
Good for you that you understood to run for your life and find me a quart of the stuff.
Be a dear and make it boiling hot and left in infusion for more than twenty minutes if you want me to survive past today…

tumblr_nwmzbb7ivb1rzi1zio1_500

You know what I truly like?

To drive my massive car softly.

The engine warms very slow in cold winter days such as these.

I almost feel the moment the motor oil starts to be less dense, flowing faster and the slight vibration of the pistons cease.

My big purring baby when the temperature is just right and I finally open the gas and she growls eating the asphalt away a fraction of second later.

The horsepower that makes me smirk evilly.

This morning me and her….makin’ sweet love.

Adesso sapete anche perché molti di miei personaggi sono patiti di bolidi. Sí, venderei la mia anima x un nuovo carburatore proprio come Roger Taylor…sigh…peccato che la mia abbia l’iniezione elettronica!

I feel love every million miles
I feel love every once in a while…

I don’t want a sweetheart,
All I want is a MACHINE!
I love you the most, I do.
When you’re so close to me,
I can smell the gasoline!

 


 

10 minutes ago…
Day is almost done and…

“Love?”
“Yeah, Ti?”
“Do you want something for tomorrow?”
“…”
“…”
The instant when he understands and smirks, eyes ice cold raising my hackles.
“Guess I should clear a slot for you, Fräulein.”
“Yes and make sure we have ‘lots’ of time.” I’m snickering now, wishing I could just slap him where it counts.
And the jerk of my heart puts his gloves on, winks and is off.

Il giardino zen della pausa pranzo…

Over the hills and…

Over the hills and far away!

Certe volte sento il tempo…un po’ come in questi ultimi 4 giorni fra Settembre e Ottobre…

Divento schiva in estremo bisogno di un silenzio assoluto.

Del movimento ritmico delle mie gambe sui pedali della mountain bike e del mio respiro che inizia a bruciarmi nella gola a causa del primo freddo.

Le gambe che sembrano non reggermi e tremano per lo sforzo, lo sforzo della mia testardaggine perché *porco cane* io non mollo mai.

Il sole che si nasconde sopra il mio capo dietro un mare d’umidità.

Ancora un po’ e poi…inverno, tetti bianchi di brina ed il cielo che diventa lo specchio, ancora una volta.

Ti questo mio bisogno di aria credo che lo comprenda solo in parte.

Vorrebbe venire con me nelle mie sortite su due ruote, riuscirebbe anche a starmi dietro ma…

…ci sono cose che preferisco fare da sola.

…pensieri che in un determinato periodo dell’anno germogliano avvelenando l’aria che ho intorno.

…momenti in cui dai miei soliti 20 l’ora passo ai 35 e la strada brucia sotto di me.

Ti oggi mi ha tenuto il muso, io gli ho sorriso.

Non tutto può essere perfetto in Paradise.

Domani è un altro giorno.

Ed Ottobre è arrivato.

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

Il Cassetto nel Cassetto

Un Mondo di Parole

Tea Leaves and Reads

“As always, one of her books was next to her.” ― Markus Zusak

Simone Morana Cyla Official Blog

Blog ufficiale dell'artista digitale Simone Morana Cyla.

Mathew Lyons

WRITER & HISTORIAN

comeseavessileali

"What a guy, what a fool am I, to think my breaking heart could kid the moon"

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Matteo Gianino

Photography Portfolio

Ps: Fun & Travels

Blog Idee viaggio

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Dimension Gate

"All worlds, all of time are yours to explore"

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

April is such a Cursed month

Permanent wounds that never heal.

Matt on Not-WordPress

Stuff and things.

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

Vivoescrivo

God Hates Us All!

Il Nemico Utile

Exoriatur Lumen Quod Gestavi in Alvo

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Anette Olzon Italia

Your first Italian source about Anette Olzon

lamentesepolta

0, 1, 2, ecc. - si.tormento@gmail.com

Show me a garden that's bursting into life

I'm contemplating thinking about thinking

Kathryn Dawson Photography

"Vision is the Art of seeing the invisible" - Jonathon Swift -

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

the m0vie blog

an Irish nerd's eye look at the world of film

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

Meanwhile, back at the ranch...

music, poetry, musings, photography and philosophy from a woman who found her way back home and wants you to come over for a hike and a cocktail.

F. H. Hakansson

F. H. Hakansson - Writer

tuttoquestogiallo

Ventitrè estati, ventidue inverni. Immaginare storie. Scriverle con un lapis su pezzi di carta ingiallita. Scappare lontano. Viaggiare con la mente e con il cuore. Sognare una casina bianca e un giardino pieno di rose. Leggere un libro. Guardare il mare. Ascoltare in silenzio la voce dei propri pensieri. Affacciarsi su un balcone e guardare l'alba. Fotografare un istante e conservarlo gelosamente nel proprio cuore. Fumare una sigaretta su una vecchia sdraio verde mentre guardo le stelle. Immaginare qualcuno dall'altra parte del mondo. Colorare di giallo la mia vita. Giallo. Giallo, perchè è prima del rosso. Giallo, come un limone. Giallo, come la mia canzone. Giallo, perchè disturba. Giallo, come qualche miliardo di stelle.

The Harry Potter Companion

the story, the beauty, and the magic of harry potter