Un mese esatto fa ho deviato lo schema della mia vita, per noia, per spinta esterna magari.

Il lavoro a causa del corona virus sta di nuovo scemando (anche se prevedo che con il nuovo lockdown alle porte arriveremo ai livelli folli di Marzo).

Fatto rimane che ho preso una scelta senza pensare, spinta più dal desiderio inconscio di cambiare.

Da quella scelta ingenua arriviamo qui, adesso.

Ho conosciuto M. ed in quel momento – senza che avessi potuto prevederlo o sentirlo a pelle – la mia sfera si è fermata e poi ha ricominciato a girare, nella direzione contraria!

Ho trovato di fronte a me un doppio…uno specchio maschile che riesce a farmi ridere, mi da del filo da torcere e risulta assolutamente imprevedibile.

Oggi ci pensavo…e complice che sto rileggendo ASTTL con Linds e Michelle, ho rivisto molta energia di quei dialoghi nei nostri.

Viviamo in una costante sfida di dominanza che entrambi non spingiamo troppo, siamo cerebrali come pochi, ridiamo come deficienti x le cose più assurde alle 3 del mattino.

E siamo capaci di passare due ore a giocare a scacchi xD

Ovviamente questo è l’inizio…lenti a cuore e nuvolette rosa…chissà cosa verrà poi…

Una rivoluzione inversa attorno al sole.

E se avessi trovato Linds anch’io?

Pubblicità