Archive for Mag, 2019


4545

I am living for the sunny days.
The rainy ones.
The hours I can escape.
The moments I know I closed a deal.
The tiny pleasures I find in the weirdest places.

I live in every breath in and out of my lungs while I ride.
I live for the lost days, the warmth of afternoons in the shade.
I live for the humid stillness of summer nights.

I run on my own two feet.
I run on my MTB down the hill at full speed.
I run on the chevrolet darling.
As the clock chimes the hour.

I am tired, I admit.
Life now is still sweeter than honey.
And my skin is turning golden under the sun.
As time goes and doesn’t come back.
As memories start to fade and music remains.
Screaming voices are getting dim in the ride.
Or maybe I’m just older.
And I still dream.

4542

MTB a posto
Yay! 🎉🎊
Peccato il fatto che non riesco ad andarla a ritirare prima di fine settimana ed il tempo fa letteralmente schifo…
Sigh…😑

4540

La MTB è in riparazione…deo gracias…e a quanto pare si è fatta meno male della sottoscritta! 😝
Io invece corro come una matta sulla chevrolet darling alla non ci fosse un domani.
Gli affari bisogna prenderli al volo! 😎
Peccato che se si lavora quasi 20 ore al giorno bisogna anche fare i conti con il frigo vuoto e la lavatrice prima o poi…
Questa settimana sono sopravvissuta a latte, biscotti e saikebon notturni e il ciclo malato inizia a vedersi sigh!
Ho sonno…tanto che oggi mi sono coricata 10 minuti alla scrivania ed invece erano passate 2 ore a ronfare….😅
E vabbè dai prima o poi le acque si calmeranno un po’ e potrò godermi un 72 ore di ‘morte cybernetica’ anch’io senza troppi rimorsi…💤🌴🍹🥰

Okay, post molto neofita, molto tecnico e molto borioso su MTB retrò e ‘vecchie’. Bear with me.

Ora tutto questo con una premessa:
Di norma faccio giri bisettimanali (se fortunata) di 50-60 km (2, massimo 3 ore).
Se riesco a mantenere questo livello di allenamento arrivo a fine stagione (estate) capace di farne dai 75 agli 80 km senza fatica (dalle 3 alle 3,30 ore, dipende da che percorso scelgo).
In materia di velocità oraria costante vario in tiro duro dai 20/25 ai 30 km/h senza decelerazione di fine stagione.
La mia bici è sicuramente sopra ai 10kg.
Il mio peso corporeo varia dai 55kg ai 50kg, compreso lo sviluppo muscolare.
Un anno (quello della fine stagione con percorsi da 75/80km) sono arrivata addirittura a 49kg, praticamente ero pelle, ossa e prosciutti al posto delle gambe.

In teoria sono senza bici da 10 giorni, in pratica no.

Il mio ‘cancello’ preferito è da rifare totalmente davanti, dietro, sopra e sotto.
Il telaio era dei primi anni ’90 robusto come un ‘cancello’ appunto ma pesante per gli standard attuali e non sembra essersi fatto nulla a parte qualche graffio in più.
Purtroppo le leve, i fili del freno, e cerchione in alluminio da 26′ sono in stato pietoso. Il manubrio tubolare di ferro si è piegato visibilmente.

Il cambio uno shimano SIS tricorona con cassetta filetto a 6 velocità e catena grande sono riuscita a salvarlo ma era già da qualche anno che avevo intenzione di sostituirlo quindi…

Configurazione ora.
Tricorona 28-38-48T
Cassetta posteriore 14-28T

Se parliamo di sviluppo metrico la mia MTB si poteva già considerare una ‘ibrida’ perché sul piano in rapporto duro (48/14) riuscivo a fare 7,14 m abbondanti ad ogni giro del pedale e senza particolare fatica anche in leggera salita.
Sul rapporto agile (28/28)arrivavo a 2,02 m e di norma lo usavo solo con inclinazioni peggio che proibitive.

Ora…il mio desiderio nascosto è aumentare lo sviluppo metrico del rapporto duro.
Non sono particolarmente amante delle corone giganti quindi la mia idea era mantenere la vecchia impostazione e modificare il dietro (che in termini di sviluppo metrico conta di più di cosa si usa davanti) ma le mie buone speranze sono andate a P****.
Il mercato si è spostato sulle bicorone o monocorone con cambi posteriori a cassetta da 9/10/11/12 velocità.
Se volessi un rapporto 12/32 dietro sarei obbligata a cambiare la ruota posteriore per intero (l’unica che non si è fatta troppo male) oltre al resto.

L’unica opzione disponibile per ora è un cambio a filetto Sunrace vecchia scuola offertomi da un tizio, capace di portarmi a 7 velocità con 13/28 sul vecchio cerchio.
Sviluppo metrico duro 7,70 m (un buon mezzo metro!)

Ma col cambio del rapporto dietro sono obbligata anche a cambiare la catena da grande a sottile e qui il grande dubbio: la catena sottile sulla guarnitura 48/38/28 funziona?! Se sì come? Bene o male?
È meglio cambiare anche le corone?
Ed il deragliatore posteriore??
I comandi del cambio? (Il SIS montava anche cassette a 8v…mah?)

Dubbi amletici da non dormire la notte, giuro.

Intanto domani vado a recuperare un ‘cancello’ nuovo regalato e rimasto a prendere la polvere degli ultimi cinque anni.
L’ho già cavalcato e ho solo una cosa da dire: Lo odio ma sempre meglio che girarsi i pollici.
Per cronaca ha tre corone con ruote da 26 anche questo ma di massima 42t e la cassetta dietro 14/28, come il mio.
Sviluppo metrico duro 6,25 m
Ciò significa pedalate su pedalate ed ancora pedalate…per fare molta meno distanza.
In più ha una sella che dopo mezz’ora le chiappe doloranti sono il centro e culmine dei tuoi pensieri.

Oh…sarò di nuovo sulla strada presto…
Più lenta e con le emorroidi…
Ma sulla strada! 🚴🏻‍♀️💪🏻😎

MTB fracassata grazie ad una portiera apertami praticamente in faccia.
Ero ai 20 all’ora verso i 25 in accelerazione.
Immaginate la botta e come si sente la mia spalla destra…giuro che sono più incazzata per la mia povera bici.

Fracassata!

Tastiera del portatile che non risponde più nemmeno in hard reset.
Desktop che fa freeze nei momenti più impensati (quando ho bisogno di salvare la grafica appena finita, ovvio!)
Chevrolet darling senza benzina…

Questo è il succo della mia settimana precedente…poi chiedetemi perché ho un piede di porco.

Ti stamattina mi ha lanciato un’occhiata fugace ed è scappato dalla mia aura come se avessi un drago pronto a sputare fuoco.
Altro che Daenerys…

tumblr_inline_mq3e38dgwq1qz4rgp

Update

UT è al capitolo 19 ora….buona lettura!

4523

Pompa della benzina morta sulla chevrolet darling dopo nemmeno sei mesi dalla sostituzione…se ci ho fatto 8000 chilometri dico tanto davvero.

*Avrei tanto voglia di urlare ma conto fino a 10*

*La crocetta sulla mia ossuta e liscia fronte non fa cenno a diminuire*

*Il soppracciglio va su e giù a tic nervoso*

*E troppo, sgancio la cintura di sicurezza ed esco*

Apertura cofano posteriore e rimestaggio finché non trovo la chiave che apre tutte le porte ovvero il piede di porco per le evenienze funeste.

Trovato quello facciamo partire la Chevrolet darling con un po’ di culo e intelligenza quindi vado in cerca di quella testa di ca**o di meccanico che mi ha sostituito la pompa.

Cazzo ho millemila cose da fare!

Sometimes the past labeled ‘Hate’ comes back.
It’s like pushing the trigger of a gun.
The bullet is released and the sound of the shot just cracks in the still air.

For me it can only come back with songs, now.
It’s a good thing ‘cause I control pretty much anything I hear these days for technology is wonder.
Today I wasn’t that lucky and I hate when it happens.

For it’s just songs, not even that good for my tastes, never really liked but still kept in an old music archive.
It was barely 40 minutes – now agony – you said you liked.
Pop, hardly meaning anything profound.

Today it just went straight to my head,
with all those months thinking anything but rationally.
All those years mourning practically nothing.
Me, my cups and the fucking hope.
The sinister glint in my eyes under a canopy of trees long forgotten.
I truly hated for I wasn’t myself.
Search, find and destroy.

———————————-

I thank daily every deity for I am still here on this Earth.
For I find I’m not bitter if my triggers stay unreleased.
For if I have known ‘hate’ I did bid it goodbye a long time ago.
I never searched for you, never I will.
I don’t care anymore and in a way it amuses me how needs and feelings can change.
Life.
Sometimes I feel a little blue, I write/work all night (Yes, I write, I still do that!), Consume my poor Chevrolet darling, find the time to nurture and watch my orchids flourish.
Bright colours, fluorescent skies, rolling hills in pale green, the ticking of my bike going down at full speed.
The sounds of morning, sun on my windshield.
It feels like change.
I do have changed in ways I doubt you would understand.
For I love, I share and I try to help.
The past made me what I am.
And it won’t return.

StarlitDen

Illustration, Concept Art & Comics/Manga

POSTCARDS CITY

Blog by Alex Markovich

irevuo

art. popular since 10,000 BC

Luna

Every now and then my head is racing with thoughts so I put pen to paper

Human Pages

The Best of History, Literature, Art & Religion

The Travellothoner

Travel, Running, Fitness, Life, Writing.

Let's Support Them

Make them smile and happy

The Paper Drafts

Creating art, poetry, and fiction.

Natalie Breuer

Natalie. Writer. Photographer. Etc.

The Alchemist's Studio

Raku pottery, vases, and gifts

The Depth of Now

Stay Curious

thedihedral.wordpress.com/

Climbing, Outdoors, Life!

The Renegade Press

Tales from the mouth of a wolf

Discover

A daily selection of the best content published on WordPress, collected for you by humans who love to read.

Demoni di EFP

Una grande minaccia grava su EFP e sull’intero mondo delle fanfictions! Le storie squallide!

The Minds of ...

Nelphaell Simblr (Hyde)

INTJ:Break-The-Chain

Empower Yourself

unbolt me

the literary asylum

Poetica di Viaggio

Equilibrio tra preparazione e improvvisazione, tra emozione e razionalità

Bikes Philosophy

We're gonna travel the world by bike to spread love, respect and culture of bicycle all over!

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

Tea Leaves and Reads

“As always, one of her books was next to her.” ― Markus Zusak

Mathew Lyons

WRITER & HISTORIAN

Livelines

«Sono una figura di un romanzo ancora da scrivere, che passa aerea e sfaldata senza aver avuto una realtà, fra i sogni di chi non ha saputo completarmi». [Pessoa]

Ps: Fun & Travels

Ami viaggiare? Sei sul sito giusto!

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Dimension Gate

“My midnight sun hangs in the sky, the first and last wondrous invention”

UnTipoQualunque

Cose che mi piacciono trattate con semplicità.

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

April is such a Cursed month

Permanent wounds that never heal.

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

Vivoescrivo

God Hates Us All!

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Anette Olzon Italia

Your first Italian source about Anette Olzon

Show me a garden that's bursting into life

I'm contemplating thinking about thinking

Kathryn Dawson Photography

"Vision is the Art of seeing the invisible" - Jonathon Swift -

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

the m0vie blog

an Irish nerd's eye look at the world of film

TheCoevas official blog

Strumentisti di Parole/Musicians of words

Meanwhile, back at the ranch...

music, poetry, musings, photography and philosophy from a woman who found her way back home and wants you to come over for a hike and a cocktail.