Uno scrive tranquillo con la sua bella tazza serale di broda fumante accanto, quando controlla gli appunti e per un attimo credi di aver preso un abbaglio.
Ricontrolli.
Sbatti le palpebre…
Sorridi.
Poi ridacchi.
Ad un certo punto ti metti proprio a ridere tanto che sei in serio pericolo di svegliare il vicinato con la tua stupidità della tarda notte…

Motivo di tutto questo no-sense? La lampadina nella tazza

La moglie timida entra nello studio del marito.
“Scusa caro…credo di aver fatto qualcosa di sbagliato…”
“Che vuoi dire, cara?”
I due coniugi vanno fino nell’altra stanza dove sulla scrivania di lei sta la sua lampada da tavolo ‘vecchia Torino’ accesa, lucida come uno specchio e tenuta come una reliquia in tutta la sua gloria.
“Qual’è il problema?” domanda l’uomo, confuso.
“La lampadina è scivolata ed mi è finita nella tazza!!!” esclama lei, nervosa “Guarda tu stesso! È lì sul fondo, ancora accesa!!!”
L’uomo guarda ed in effetti la lampadina è proprio lì in mezzo al Twinings fumante…che lo guarda come si fissa un piccione.

SS

Io l’ho sempre detto che le cose migliori arrivano a chi sta sveglio…ma dopo questa è meglio staccare ed andare a dormire, vero? xD
Ah meritato riposo…

Nota: non una goccia del mio tè è andata sprecata per conto della malefica lampadina, ed la figlioccia di Edison non ha ricevuto maltrattamenti…io adoro le lampadine ad incandescenza, mi scaldano le mani LoL

Annunci